Antipasti,  Piatti vegetariani,  Verdure e contorni

Chips di ceci

Un contorno diverso e molto sfizioso, a base di farina di ceci e farina di mais, che può essere utilizzato anche come appetizer, finger food o merenda.

Ingredienti

  • 600 gr di acqua
  • 100 gr di farina di ceci
  • 50 gr di farina di mais (tipo fioretto)
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • olio extravergine per ungere le teglie

Preparazione

Riempite una pentola d’acqua, aggiungete il sale e portate ad ebollizione; aggiungete il rosmarino finemente tritato con un coltello e, quando l’acqua è piena di bollicine e ha raggiunto completamente l’ebollizione, aggiungete le farine in un sol colpo e amalgamate con una frusta per evitare che si formino grumi. In pochi secondi il composto si solidificherà,
(se si sono formati dei piccoli grumi, niente paura, frullate il composto per qualche secondo con un minipimer per renderlo liscio anche se in realtà non dovrebbe essere necessario perché basta usare la frusta con tempestività).

Cuocete sul fuoco l’impasto per circa 2′, girando con un cucchiaio di legno fino a quando non si addensa (se preferite potete continuare con la frusta). Appena cotto trasferite immediatamente il composto su una teglia precedentemente unta d’olio evo e distribuite il composto in maniera uniforme,  dello spessore di  circa 6-7 mm.

Lasciate raffreddare. Nel giro di 10′ il composto sarà diventato solido.
Capovolgete la teglia su un piano di lavoro e ricavate le vostre chips dall’impasto; servitevi di un coltello affilato e unto d’olio per ricavare delle striscioline della larghezza di circa 7 mm. Mi raccomando, attenetevi più o meno a questa dimensione, se realizzate dei bastoncini troppo larghi, le vostre chips perderanno croccantezza, se li realizzate più stretti di 7mm, rischieranno di rompersi o bruciarsi); dalla striscia lunga ricavate dei bastoncini lunghi circa 6- 7 cm, più o meno la dimensione delle classiche patatine

Man mano che realizzate le vostre Chips, disponetele in una teglia nuova, precedentemente unta d’olio evo.

Cuocetele in forno in caldo a 200° per 30′, gli ultimi 5′ girate le vostre chips, smuovendole con una paletta; io le ho messe a 205 gradi per circa 40 minuti controllando spesso. Quando saranno cotte risulteranno dorate e croccanti.
Sfornate e lasciate intiepidire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial